Differenze tra infrastrutture On-Premise e soluzioni SAAS : Un chiarimento essenziale

Hervé KOPYTO
04/12/2023 10 min di lettura
VAI DIRETTAMENTE A UNA SEZIONE
  1. Definizione di On-Premise
  2. Qual è la definizione di nuvola?
  3. Quali sono le differenze tra On-Premise e Cloud?
  4. Quali soluzioni sono disponibili nelle versioni cloud e on premise?
  5. Perché scegliere un'applicazione On-Premise?
  6. Definizione di SAAS (Software as a Service)
  7. Perché scegliere un'applicazione SAAS (Software as a Service)?
  8. FAQ

In sintesi

L'articolo analizza la definizione di On-Premise, le sue differenze rispetto al Cloud ed esplora le ragioni per scegliere un'applicazione On-Premise o SAAS (Software as a Service). Si tratta di una guida completa per le aziende che desiderano comprendere queste due opzioni per prendere una decisione informata.

Definizione di On-Premise

On-Premise si riferisce a un metodo di hosting e gestione di software, dati e sistemi IT in cui le risorse sono installate ed eseguite su server fisici all'interno dell'azienda stessa. Piuttosto che noleggiare servizi da un fornitore terzo, l'organizzazione è responsabile della manutenzione, degli aggiornamenti, della sicurezza e della gestione complessiva dei sistemi. Il modello On-Premise offre un maggiore controllo e una personalizzazione approfondita, ma spesso richiede un investimento significativo in hardware, software e competenze tecniche.

Qual è la definizione di nuvola?

Cloud, o cloud computing, si riferisce alla fornitura di vari servizi informatici (come server, archiviazione, database, networking, software, analisi, intelligence) tramite Internet ("il cloud"). Queste risorse possono essere rapidamente rese disponibili con grande flessibilità e prezzi economici.

Quali sono le differenze tra On-Premise e Cloud?

Le differenze tra soluzioni On-Premise e Cloud possono essere suddivise in diverse categorie chiave:

  1. Hosting :
    • On-Premise : Le soluzioni On-Premise sono ospitate localmente all'interno dell'azienda, generalmente su server fisici.
    • Cloud : Le soluzioni cloud sono ospitate su server remoti gestiti da un provider di servizi cloud.
  2. Costo :
    • On-Premise : Il modello On-Premise spesso richiede costi iniziali più elevati per l'hardware, il software e l'installazione, con costi di manutenzione continui.
    • Cloud : Il Cloud offre un modello pay-per-use, in cui i costi sono distribuiti nel tempo e basati sul consumo.
  3. Flessibilità e scalabilità :
    • On-Premise : La scalabilità può essere più complessa e costosa, richiedendo investimenti aggiuntivi in hardware e risorse.
    • Cloud : Il Cloud è generalmente più flessibile e scalabile, consentendo alle aziende di adattare rapidamente le proprie risorse alle loro esigenze.
  4. Manutenzione e aggiornamenti :
    • On-Premise : La manutenzione e gli aggiornamenti sono generalmente gestiti dal team IT interno dell'azienda, che può richiedere risorse aggiuntive.
    • Cloud : I fornitori di cloud spesso gestiscono la manutenzione e gli aggiornamenti, riducendo il carico di lavoro dell'azienda.
  5. Controllo e personalizzazione :
    • On-Premise : Le soluzioni On-Premise offrono un maggiore controllo e possibilità di personalizzazione, in quanto i sistemi sono gestiti interamente all'interno dell'azienda.
    • Cloud : Il Cloud può offrire meno controllo e possibilità di personalizzazione, a seconda dell'offerta del fornitore.
  6. Sicurezza e conformità :
    • On-Premise : La sicurezza e la conformità sono interamente sotto il controllo dell'azienda, il che può facilitare alcune normative.
    • Cloud : Nel Cloud, la responsabilità della sicurezza e della conformità è condivisa con il fornitore, il che può richiedere maggiore coordinamento e diligenza.
  7. Accesso e mobilità :
    • On-Premise : L'accesso può essere limitato a una rete locale o richiedere una configurazione aggiuntiva per l'accesso remoto.
    • Cloud : Il Cloud consente un facile accesso da qualsiasi luogo dotato di connessione a Internet, favorendo la mobilità e il lavoro a distanza.

Queste differenze possono influenzare la scelta tra On-Premise e Cloud, a seconda delle esigenze, degli obiettivi e delle risorse specifiche dell'azienda.

Quali soluzioni sono disponibili nelle versioni cloud e on premise?

Esistono molte soluzioni disponibili sia in versione Cloud che On-Premise. Questa flessibilità consente alle aziende di scegliere l'opzione più adatta alle proprie specifiche esigenze di controllo, sicurezza, costi e scalabilità. Ecco alcuni tipi di soluzioni ed esempi che potrebbero essere disponibili in entrambi i formati:

  • Microsoft Dynamics (CRM) : Microsoft Dynamics è una suite di applicazioni CRM ed ERP disponibile sia in versione Cloud che On-Premise. La soluzione Dynamics CRM consente alle aziende di gestire le relazioni con i clienti, le vendite e il marketing, mentre Dynamics ERP si concentra sulla gestione delle risorse aziendali.
  • Microsoft SharePoint : SharePoint è una piattaforma di collaborazione che consente ai team di condividere documenti e lavorare insieme. Viene offerto come soluzione ospitata nel cloud tramite SharePoint Online e può anche essere installato e gestito localmente come soluzione on-premise.
  • Microsoft Exchange : Exchange è una popolare piattaforma di messaggistica e calendario che può essere ospitata nel cloud tramite Exchange Online o installata localmente come Exchange Server. Ciò consente alle aziende di scegliere tra la flessibilità del Cloud e il controllo di un'installazione On-Premise.
  • Microsoft Office : La suite Microsoft Office, inclusi strumenti come Word, Excel, PowerPoint e Outlook, è disponibile tramite il cloud con Office 365. Esistono anche versioni tradizionali di Office che possono essere installate e utilizzate localmente.
  • PlanningPME : PlanningPME è un software di pianificazione che può essere adattato alle esigenze specifiche di un'azienda. È disponibile in versione Cloud, denominata PlanningPME Web Access, oltre che in una versione installabile in locale sui server aziendali.
  • SAP : SAP, leader nelle soluzioni ERP, offre una gamma di prodotti che possono essere implementati nel Cloud o On-Premise. Ciò consente alle aziende di scegliere l'opzione più adatta alle proprie esigenze per la gestione delle finanze, delle operazioni, delle risorse umane e altro ancora.

In sintesi, queste soluzioni offrono alle aziende la flessibilità di scegliere tra cloud e on-premise, a seconda delle loro esigenze in termini di costi, controllo, sicurezza e funzionalità. Ogni opzione ha i suoi vantaggi e la scelta spesso dipende dai requisiti specifici dell'organizzazione e dalla sua strategia tecnologica complessiva.

Dynamics SharePoint Exchange Office PlanningPME SAP
On-Premise
Cloud

Perché scegliere un'applicazione On-Premise?

La scelta di un'applicazione On-Premise può essere la decisione migliore per alcune organizzazioni, a seconda delle loro specifiche esigenze e priorità. Ecco alcuni motivi per cui un'azienda potrebbe optare per una soluzione On-Premise:

  • Controllo completo : Le soluzioni On-Premise offrono un controllo totale su dati, sistemi e infrastrutture. Ciò consente una gestione e una configurazione personalizzate in base alle esigenze dell'azienda.
  • Conformità e sicurezza : Alcune normative e standard di settore possono richiedere l'archiviazione e la gestione dei dati a livello locale. On-Premise può facilitare la conformità a questi requisiti, offrendo una maggiore sicurezza e un controllo diretto sulle misure di protezione dei dati.
  • Personalizzazione profonda : Le soluzioni On-Premise possono spesso essere altamente personalizzate per soddisfare le specifiche esigenze aziendali. Questo può includere l'integrazione con altri sistemi interni, l'adattamento delle funzionalità e la modifica dei flussi di lavoro.
  • Indipendenza dei fornitori : Gestendo i sistemi internamente, un'organizzazione non dipende da un fornitore esterno per la manutenzione, la disponibilità o gli aggiornamenti. Questo può ridurre i rischi associati alla dipendenza da terzi.
  • Prestazioni e latenza : Una soluzione On-Premise può offrire prestazioni migliori e latenza ridotta, in particolare per le applicazioni critiche che richiedono un accesso rapido ai dati. Poiché i dati sono memorizzati localmente, non ci sono ritardi associati alla trasmissione via Internet.
  • Costi a lungo termine : Sebbene i costi iniziali possano essere più elevati, alcune organizzazioni potrebbero ritenere che una soluzione On-Premise offra un miglior rapporto qualità-prezzo a lungo termine, soprattutto se dispongono già dell'infrastruttura e delle competenze necessarie.
  • Integrazione con l'infrastruttura esistente : Per le aziende che dispongono già di un'infrastruttura significativa, l'adozione di una soluzione On-Premise può consentire un'integrazione più agevole con i sistemi e i processi esistenti.

In breve, la scelta di un'applicazione On-Premise può essere motivata da esigenze di controllo, sicurezza, personalizzazione e prestazioni. Tuttavia, questa decisione deve essere presa alla luce delle risorse disponibili, delle competenze richieste per la gestione e degli obiettivi a lungo termine dell'azienda.

Definizione di SAAS (Software as a Service)

SAAS è un modello di distribuzione del software in cui un fornitore terzo ospita le applicazioni e le mette a disposizione dei clienti su Internet. A differenza del software tradizionale, che viene installato localmente sul computer dell'utente, il SAAS è accessibile tramite un browser web e spesso si basa su un modello di abbonamento. Ciò consente agli utenti di accedere all'applicazione da qualsiasi luogo e facilita l'aggiornamento e la manutenzione da parte del fornitore. Le applicazioni SAAS sono generalmente configurabili e possono essere adattate rapidamente alle esigenze aziendali, offrendo flessibilità, accessibilità ed efficienza.

Perché scegliere un'applicazione SAAS (Software as a Service)?

La scelta di un'applicazione SAAS (Software as a Service) può essere vantaggiosa per molte organizzazioni per una serie di motivi:

  • Riduzione dei costi iniziali : Le soluzioni SAAS generalmente non richiedono grandi investimenti in hardware o licenze software. Le tariffe sono spesso basate su un modello di abbonamento, che può rendere l'ingresso più accessibile.
  • Manutenzione e aggiornamenti automatici : Con il SAAS, la manutenzione, gli aggiornamenti e i miglioramenti sono gestiti dal fornitore. In questo modo è possibile ridurre il carico di lavoro del team IT interno e garantire che l'applicazione sia sempre aggiornata.
  • Scalabilità e flessibilità : Le applicazioni SAAS possono generalmente essere scalate rapidamente per soddisfare le mutevoli esigenze aziendali. Sia che dobbiate aggiungere o rimuovere utenti, la flessibilità del modello SAAS vi permette di farlo facilmente.
  • Accessibilità e collaborazione : Le applicazioni SAAS sono accessibili via Internet, consentendo l'accesso remoto e facilitando la collaborazione tra team geograficamente dispersi.
  • Integrazione e compatibilità : Molti fornitori di SAAS offrono integrazioni con altri strumenti e sistemi popolari, consentendo una più facile armonizzazione con i processi e i flussi di lavoro esistenti.
  • Veloce da installare : Le soluzioni SAAS possono spesso essere implementate rapidamente, senza la necessità di installare e configurare il software sui sistemi locali.
  • Concentrarsi sul core business : Delegando al fornitore la gestione e la manutenzione dell'applicazione, le aziende possono concentrarsi maggiormente sulle loro attività principali senza preoccuparsi degli aspetti tecnici.
  • Sicurezza e conformità : Alcuni fornitori SAAS offrono solide misure di sicurezza e possono contribuire a garantire la conformità a varie normative, anche se ciò dipende da accordi specifici con il fornitore.
  • Sperimentazione e innovazione : La natura flessibile e a basso costo del SAAS consente alle aziende di sperimentare nuovi strumenti e tecnologie senza impegnarsi in grandi investimenti.

In breve, la scelta di un'applicazione SAAS può offrire vantaggi in termini di costi, flessibilità, velocità di implementazione ed efficienza operativa. Questo può essere particolarmente interessante per le piccole e medie imprese, le start-up o qualsiasi organizzazione che voglia ottimizzare le proprie risorse e concentrarsi sulla crescita e sull'innovazione.

FAQ

On-Premise offre un maggiore controllo sulla sicurezza, mentre nel Cloud la responsabilità è condivisa con il fornitore.

Tutto dipende dalle vostre esigenze specifiche, dal vostro budget e dalle vostre risorse. Il SAAS può essere più interessante per una piccola impresa per i suoi costi e la sua flessibilità.

La transizione può essere complessa e richiede un'attenta pianificazione, una valutazione delle esigenze e una comprensione delle implicazioni in termini di costi, sicurezza e conformità.

Sì, una soluzione ibrida può offrire il meglio dei due mondi, combinando il controllo e la personalizzazione di On-Premise con la flessibilità e l'efficienza del Cloud.